GLI STUDENTI DEL GOLGI AL CONVEGNO CeTAmb

Pubblicato il 8 Gennaio 2020

GLI STUDENTI DEL GOLGI AL CONVEGNO CeTAmb

Ancora una volta l’istituto Golgi di Brescia con i suoi studenti si è reso protagonista di una lodevole iniziativa. Gli studenti del Golgi hanno presentato due relazioni al recente convegno di CeTAmb Lab. “Sostenibilità dei progetti ambientali di cooperazione e sviluppo” svoltosi presso l’Università degli Studi di Brescia lo scorso 18 dicembre 2019.

La prima relazione è stata condotta da Francesca Amadori (classe 4^ A biotecnologico sanitario), Aira Bignardi (classe 4^ C biotecnologico ambientale) e Martina Caruso (classe 4^ B biotecnologico sanitar io) sul tema “Acqua e Terra: le grandi risorse della Tanzania”. Come è noto un gruppo di ragazzi si sono recati in Tanzania dal 25 ottobre al 10 novembre 2019  per eseguire una serie di analisi microbiologiche e di mutagenesi su acqua e suolo nella località di Kilolo, nel centro del Paese.

La seconda comunicazione ha avuto come relatori Diego Brazzalotto, Laura Volpagni e Gianluca Verzelletti (tutti studenti della classe 5^ C tecnico ambientale) che hanno illustrato il progetto “Monitoraggio del Parco dell’Acqua” che il nostro Istituto da novembre sta conducendo in collaborazione con il  Comune di Brescia. Il progetto ha lo scopo di monitorare l’efficacia dell’impianto di fitodepurazione costruito nel 2014 per ovviare all’increscioso problema dell’eutrofizzazione delle acque. La massiccia proliferazione algale aveva comportato l’intorbidamento delle acque del bacino e rendeva di fatto impossibile la visione della ittiofauna dai tunnels sotterranei del Biolago.

Gli studenti durante la presentazione hanno fatto riferimento al lavoro della dr.ssa Fondra che nella sessione pomeridiana del convegno ha presentato la relazione “Trattamento di acque reflue urbane mediante fitodepurazione finalizzato al riutilizzo agricolo nell’area del Technopole di Dakar (Senegal)”, per le attinenze degli argomenti trattati (monitoraggio impianto di fitodepurazione).

Entrambe le relazioni degli studenti del Golgi sono state seguite con molta attenzione sia dal pubblico che dai relatori della prima parte del convegno.

Il convegno è stata un’ottima occasione non solo per ribadire la presenza attiva del nostro istituto sul territorio ma anche un importante banco di prova per gli studenti che si sono misurati nell’ardua prova di parlare di fronte ad un pubblico di diverse centinaia di persone.

1-Università-degli-Studi-di-Brescia